Home » Guida di Amsterdam per iniziati » Pomeriggio nella riserva naturale di t’ Twiske

Pomeriggio nella riserva naturale di t’ Twiske

‘t Twiske è una riserva naturale che si trova incastrata a nord di Amsterdam con l’ ingresso tra Landsmeer e Oostzaan, due paesini che si raggiungono attraverso l’ uscita 118 della tangenziale, basta seguire le indicazioni. Ci si arriva in bicicletta o in macchina (si pagano €3,50 per le prime tre ore di parcheggio)

Ci sono laghetti, prati, boschetti, il Blauwe Poort che una volta era un giardino acquatico bellissimo, ma l’ hanno interrato per via delle spese di manutenzione, però ci hanno messo un caffè ristorante figo e uno snack bar per le patatine, oltre a un sistema di dighe per far giocare i bambini, e un attrezzo giochi a forma di veliero dentro un laghetto fangoso, dove però i bambini si divertono a sguazzare. E hanno un mini-prontosoccorso  per ogni evenienza.

Il tratto che però piace tanto a noi è il giardino delle Avventure, di cui vi posto alcune foto. Adesso che i bambini sanno nuotare e Orso al massimo mi si bagna fino alle mutande sulla zattera che va avanti e indietro su due metri di fosso, io in genere mi sparapanzo al solo e mi limito a fare da touch down per il carburante e gli aggiornamenti. Il patto è che si debbano far vedere di tanto in tanto per dimostrarmi che sono ancora vivi. Per il resto, vai di giochi.

Insomma, domenica abbiamo festeggiato il compleanno di Ennio al Bounz! e alle 13 avevamo finito con torta e tutto, era talmente una bella giornata e avevo sette bambini in macchina da riportare, su plebiscito universale abbiamo deciso di andare al Twiske, tutti i genitori erano d’ accordo e alla fine della fiera mi si sono spazzolati 20 euro in patatine fritte e li ho trascinati via prima che cominciassero a chiedermi il gelato e stavano già litigando, perché troppa vita tutta insieme fa male, ma ci siamo divertiti veramente un sacco.

About mammamsterdam

Check Also

IMG_3468

Pimp your bike: decorata con le paparelle

Se avete sempre amato le paparelle di plastica potreste ispirarvi a questa bici pubblicitaria di ...

One comment

  1. Noi ci andiamo sempre a questo parco
    e quando non ci giocano i bambini usiamo la barchetta per andare da una sponda all’altra e poi arriviamo ai mulini dove l’aria profuma di cioccolato. che bello!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *