Come dire: “Piove un sacco” in olandese

Hai presente quando sei straniero, cerchi di usare quelle belle espressioni idiomatiche illogiche e ti se ne cortocircuitano due?  Tipo la mia consanguinea principale che anche dopo 50 anni in Italia a volte le esce: piove che dio ce la mandi buona. E dalle torto, che quando piove in quel modo che intende lei, veramente tocca affidarsi all’eterno.

Ieri al telegiornale olandese ci informavano che questo mese di settembre 2017 non solo è caduta tanta pioggia, e ce ne eravamo magari accorti, ma rispetto alle normali previsioni per settembre ne è caduta il doppio, in certe zone. Non vi sarà mancata quindi occasione per dirlo e non ve ne mancherà nei prossimi giorni, anche se le cose stanno migliorando per il meteo.

Allora visto che vi voglio bene vi regalo una serie di espressioni in olandese che significano appunto che sta piovendo esageratamente. E se vi dico esageratamente, lo dico dal punto di vista olandese che alla pioggia ci sono abituati. Piove esageratamente al cubo, quindi, cerchiamo di resistere, che anca alla pioggia c’è fine.

Het regent pijpestelen (o: pijpenstelen, con la tussen-n)

è l’ espressione più usata  per dire che piove tanto e continuamente. Piove steli di pipa, dove le pipe sono quelle in ceramica di cui sopra vi beccate pure la fisiologia. cioè, non sono gocce di pioggia semplici, sono dei getti lunghi e pesanti come i  bocchini di dette pipe.

Het regent dat het giet

piove che sembra che tu stia sotto un secchio d’acqua che ti viene versato in testa

Het regent koeiestaarten/koeienstaarten

piove code di mucca, (vedi le pipe)

Het regent mollejongen/mollenjongen

piovono cuccioli di talpa, si dice quando il cielo è talmente scuro e pesante che assomiglia alla pelliccia di una talpa

Het regent scheermessen

piovono lamette da barba – tenete presente che Scheermessen si chiamano anche quei molluschi lunghi e sottili che da noi si chiamano cannolicchi. A me quindi come cannolicchi mi sembra uguale, come significato, alle gocce di pioggia lunghe e pesanti delle pipe.

Het regent telegraafdraden

piovono fili del telegrafo.

Het regent stront (van de dijk)

piove merda (dalla diga, un’aggiunta che non capisco bene, ma stava così in Onze Taal che è la Crusca de noandri, e quindi ve la cito).

Het regent bakstenen

piovono mattoni (si spiega da solo, a differenza delle talpe, telegrafi, lamette ecc. questa è meno arcaica e si usa anche adesso).

Het regent oude wijven (met klompen)

piovono vecchie (wijf è un termine medievale per dire = donna e ve lo ritrovate ugualein inglese come wife.) Puoi anche dire: piovono vecchie con gli zoccoli, tanto per aggiungere un cicinino in più di pesantezza.

Poi visto che a novembre ricomincia un corso di olandese per principianti con supporto linguistico in italiano e da gennaio ricominciano i workshop linguistici per chi l’olandese lo sa ma vuole perfezionare alcune cose, io vi invito a mandare una mail a info@madrelingua.com se vi interessa partecipare. Tenendo presente che per i livelli intermedi nuovi corsi cominciano continuamente e quindi anche per quelli ci sono soluzioni utili.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *