A chi rivolgersi nei Paesi Bassi in caso di violenza

Leggo stamattina un search term su a chi rivolgersi in Olanda in caso di violenza, e pur non essendo un’esperta, soprattutto per violenza sessuale, vi dico quel paio di cose che mi vengono in mente al volo e che abbiamo fatto noi in caso di aggressione ai bambini.

1) Vai di corsa dal tuo medico di famiglia, ovviamente telefonando, ma in casi come questi sono sicura che ti fanno passare subito, per controllare che tutto stia a posto e non ci sia lesioni conseguenti all’aggressione o (tentato) stupro, fatti fare un certificato e se necessario, ma te lo dirà direttamente il medico, fatti prescrivere e prendi la contraccezione di emergenza indicata dal medico.

Se non hai ancora un medico di famiglia c’è la guardia medica. Ad Amsterdam basta telefonare allo 088 0030 600, digitare le 4 cifre del tuo codice postale e ti collegano con la guardia medica più vicina. Se si tratta di vita o di morte bisogna scegliere “1”, altrimenti basta aspettare pazientemente che ti colleghino.

Qui le nostre avventure con la guardia medica, anni fa.

2) Rivolgersi alla polizia. Il numero per le urgenze (anche per far venire un’ ambulanza, vigili del fuoco eccetera è il 112. Se non si tratta di emergenze, ma anche per chiedere dove e come fare denuncia, 0900-8844.

La polizia ha una pagina apposta per reati di tipo sessuale, quindi stupro, violenze, incesto, pedofilia: purtoppo è in olandese. In soldoni spiega che in caso di delitti sessuali ci sono prima un colloquio in cui viene spiegata la procedura per fare denuncia, poi la vittima, che comunque viene ascoltata da agenti specializzati e che hanno occhio per la delicatezza e emotività della situazione e la difficoltà di spiegarla, ti consigliano di prenderti una pausa per raccogliere bene le idee e poi un secondo incontro per fare denuncia. La vittima o anche terzi possono scegliere di fare, al posto della denuncia che ha poi come conseguenza un’ indagine, una segnalazione di violenza sessuale. Questa, a differenza della denuncia, si può fare anche anonimamente. 

3) te lo consiglieranno sicuramente medico e polizia, ma puoi anche rivolgerti a un’ associazione di aiuto alle vittime, Slachtofferhulp. Sul menu del sito ci sono due tab: una Geweld relativa a violenza stalking, stupro, violenza domestica, omicidio, aggressione ecc. e una specifica per violenza sessuale, Seksueel misbruik. Si possono raggiungere telefonicamente allo 0900-0101.

Mi auguro sinceramente che la maggior parte di noi non ne debba mai avere bisogno, ma siccome quando accadono le disgrazie è bene sapere subito a chi rivolgersi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: